Torta al semolino

Torta al semolino

Torta-semolino

Per la serie “non si finisce mai di imparare”… non avevo assolutamente idea che la torta al semolino avesse origini toscane (la ricetta si trova nel libro dell’Artusi). Sta di fatto che in casa mia non avevamo mai preparato questa torta, e pensandoci bene neanche mi ero mai accorta che si può trovare in vendita in tantissime pasticcerie fiorentine.
Ho assaggiato per la prima volta la torta al semolino a lavoro, preparata da una mia collega. Parlandone poi con Tommy ho scoperto che a lui piace tantissimo e quindi sono ricorsa alla classica domanda: “mi dai la ricetta della torta al semolino?”.

Torta-semolino

Come spesso accade le ricette si tramandano dalla nonna alla mamma, dalla mamma alla figlia, da parente a parente, da amica ad amica. Prima venivano tramandate oralmente, poi con i quadernini scritti a mano, oggi con uno scambio di mail. Certo, il fascino non sembra più lo stesso, ma probabilmente tra 30 anni anche le mail saranno oramai un mezzo di comunicazione antiquato…
E così, risalendo di mail in mail siamo arrivati alla vera fonte della ricetta. Il merito di questa torta al semolino va quindi tutto alla zia di Katiuscia (io ho solo spostato la buccia del limone dalla crema alla frolla perché non mi piace molto il sapore del limone nella crema e, come di routine, ho ridotto il burro).

Torta-semolino

Ero sempre stata molto diffidente nei confronti del semolino, lo associavo a quelle pappette che si danno ai bambini… figuriamoci se avrei mai pensato (dopo averlo usato per gli gnocchi alla romana) di provarlo addirittura in un dolce. Invece, la torta al semolino mi ha piacevolmente sorpresa: quel guscio di frolla croccante che racchiude un cuore dolce con tanto cioccolato sulla superficie è davvero irresistibile.
Come sempre, le buone ricette di casa non tradiscono mai.

Torta-semolino

5.0 from 19 reviews
Torta al semolino
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
La torta al semolino è un dolce di origine toscana caratterizzato da un guscio di frolla con all'interno una deliziosa crema al semolino ricoperta da un bello strato di ganache al cioccolato.
Autore:
Tipo: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 8
Ingredienti
Per la pasta frolla
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 200 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 85 g di burro ammorbidito
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • sale
Per la crema al semolino
  • 2 uova
  • 500 ml di latte
  • 80 g di zucchero
  • 80 g di semolino
  • vaniglia
Per la ganache al cioccolato
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparare la crema al semolino. Far bollire il latte assieme allo zucchero e la vaniglia. Al raggiungimento del bollore aggiungere il semolino e girando continuamente cuocere per almeno 10 minuti. Far intiepidire mescolando di tanto in tanto per evitare che si formino grumi.
  2. Nel frattempo preparare la pasta frolla. Mettere la farina e lo zucchero su una spianatoia, fare un foro centrale e aggiungere l'uovo intero, il tuorlo, il sale, la scorza di limone e il burro ammorbidito diviso a pezzetti.
  3. Impastare velocemente con i polpastrelli facendo ben amalgamare tutti gli ingredienti. Otterrete un impasto morbido ma non appiccicoso. Formare una palla e far riposare intrigo per 30 minuti.
  4. Recuperare la crema al semolino alla quale si vanno a unire le uova intere (uno alla volta) mescolando bene.
  5. Imburrare e infarinare una teglia da crostate. Su una spianatoia infarinata stendere la pasta frolla in modo da riuscire a foderare interamente la teglia (sia la base che il bordo). Far aderire bene la pasta al bordo e bucherellare l'impasto con i rebbi di una forchetta. Fermare la pasta sovrapponendo una tortiera leggermente più piccola in modo da evitare che i bordi della torta si ritirino durante la cottura.
  6. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per una decina di minuti (a metà cottura potete rimuovere la tortiera interna che avete usato come fermo).
  7. Sfornare. Versare all'interno del guscio di frolla la crema al semolino e rimettere in forno. Continuare la cottura per altri 40 minuti.
  8. Sfornare e far raffreddare completamente.
  9. Durante la cottura della torta preparare la ganache al cioccolato. Spezzettare il cioccolato fondente e farlo fondere a bagnomaria fino a completa fusione. In contemporanea scaldare leggermente la panna, che sarà gradualmente aggiunta al cioccolato per raggiungere la giusta consistenza.
  10. Versare la ganache al cioccolato sulla torta e livellarne la superficie. Far solidificare il cioccolato in luogo fresco.Torta-semolino

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...