Baci di dama alle nocciole

Baci di dama alle nocciole

Baci-di-dama

baci di dama sono i miei biscotti preferiti. E’ stato amore al primo morso, da quando li ho assaggiati non riesco più a non prepararli. Mi piace il loro profumo, il loro aroma, il loro sapore e la loro consistenza. In particolare i baci di dama sono caratterizzati dal contrasto tra la superficie esterna croccante e la friabilità interna, sono così delicati che finiscono per sciogliersi in bocca lasciando il loro inconfondibile sapore di nocciole.
Per ottenere questo contrasto sono fondamentali i giusti tempi di cottura e la giusta temperatura del forno. Se, infatti, li sfornate quando sono ancora bianchi perdete la croccantezza esterna e li troverete troppo morbidi, se invece li sfornate quando sono troppo cotti si prosciugheranno internamente e li troverete troppo duri. Il momento giusto è quando iniziano ad assumere un bel colore dorato.

Baci-di-dama

Finora avevo sempre preparato i baci di dama con un mix di nocciole e mandorle seguendo questa ricetta, ma stavolta ho voluto provare una versione che prevedesse l’utilizzo delle sole nocciole. Per andare sul sicuro sono ricorsa all’aiuto di una piemontese doc come Artù. La ricetta arriva, infatti, con qualche piccolissima modifica, dritta dal blog La Casa di Artù.

Baci-di-dama

Se avete tempo vi consiglio di aumentare le dosi perché vi assicuro che non riuscirete a farli durare per troppi giorni… a casa nostra non resistono a lungo neanche se triplico le quantità… 🙂

5.0 from 30 reviews
Baci di dama piemontesi
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
I baci di dama sono degli squisiti biscotti di origine piemontese. Si possono preparare con mandorle o con nocciole.
Autore:
Tipo: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 95 g di nocciole spellate
  • 85 g di zucchero
  • 110 g di farina
  • 75 g di burro
  • sale
  • 80 g di cioccolato fondente
Istruzioni
  1. Tritare le nocciole finemente riducendole in farina.
  2. Su una spianatoia fare la fontana con la farina e lo zucchero. Fare un foro centrale e metterci la farina di nocciole e il burro diviso a pezzetti. Insaporire con un pizzicotto di sale.
  3. Impastare gli ingredienti velocemente con i polpastrelli evitando di far surriscaldare il burro.
  4. Avvolgere l'impasto nella pellicola e far riposare in frigo per almeno un'ora.
  5. Formare delle palline di circa 5 grammi ciascuna e metterle su una placca rivestita con carta forno.
  6. Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 20/25 minuti fino a quando i biscotti assumeranno un bel colore dorato. Far raffreddare i biscotti nella placca da forno.
  7. Far fondere il cioccolato a bagnomaria e lasciare intiepidire.
  8. Accoppiare i biscotti unendoli con una bella goccia di cioccolato fuso. Far raffreddare il cioccolato in luogo fresco prima di riporre nei contenitori.Baci-di-dama

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...