Babà all’arancia

Babà all'arancia

Babà all’arancia

Il babà è uno dei miei dolci preferiti: oggi vi propongo la versione aromatizzata all’arancia. Il procedimento per realizzare il babà all’arancia è lungo e laborioso e serve un po’ di esperienza per riuscire nell’impresa. Non scoraggiatevi, quindi, se la prima volta il risultato non sarà quello aspettato. La prima volta che ho preparato il babà ho aggiunto troppa farina pensando che l’impasto fosse troppo morbido e appiccicoso (invece deve essere proprio così…): il risultato è stato un babà compatto e poco spugnoso.

Per cercare di rendere più facile la preparazione del babà all’arancia, anche per chi è alle prime armi, ho aggiunto delle foto per darvi un’idea di come deve essere la consistenza dell’impasto. La ricetta del babà all’arancia è stata realizzata con l’aiuto di un’impastatrice che semplifica notevolmente il lavoro. Si può comunque realizzare il babà anche impastando a mano: occorre più tempo e due braccia forti 🙂 Qui troverete la ricetta del babà al rum preparato a mano, assieme ad altre foto.

5.0 from 16 reviews
Babà all'arancia
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
Il babà all'arancia è un dolce lievitato che richiede una lunga preparazione. Ideale da servire a fine pasto, ma anche per la colazione.
Autore:
Tipo: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 10
Ingredienti
Ingredienti per il babà
  • 100 gr di burro
  • 360 gr di farina di forza
  • 20 ml d'acqua
  • 15 gr di lievito di birra
  • 5 uova
  • 50 gr di zucchero
  • scorza grattugiata di un'arancia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 baccello di vaniglia
Ingredienti per la bagna all'arancia
  • 2 bicchieri di rum
  • 500 ml d'acqua
  • 350 gr di zucchero
  • succo e scorza di 2 arance
Per la gelatina da dolci alla frutta
  • gelatina
  • zucchero
  • acqua
Ingredienti per la crema diplomatica all'arancia
  • 4 uova
  • 500 ml di latte
  • 80 gr di zucchero
  • 60 gr di farina
  • 250 ml di panna montata
  • scorza di un'aranciaBabà all'arancia
Istruzioni
  1. Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida assieme a un cucchiaino di zucchero. Aggiungete 45 gr di farina e lavorate fino a ottenere una pallina morbida. Coprite con un panno e mettete in un luogo tiepido (va benissimo il forno con la sola luce accesa) fin quando non sarà raddoppiato di volume.
  2. Mettete il lievito nel cestello dell’impastatrice (accessorio gancio), aggiungete una chiara alla volta alternata a un cucchiaio di farina. Continuate fin quando non avrete terminato le chiare. Lavorate per 7 minuti a velocità 2 fino a ottenere un impasto liscio e abbastanza appiccicoso. Mettete a lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio di volume.
  3. Rimettete l’impasto nel cestello dell’impastatrice e incorporate i tuorli alternando un tuorlo a una cucchiaiata di farina: non aggiungete il tuorlo successivo fino a quando il precedente non sarà incorporato completamente. Prima dell’ultimo tuorlo aggiungete all’impasto del babà lo zucchero rimasto, l'interno del baccello di vaniglia, la buccia di arancia grattugiata e dopo un paio di minuti il sale. Lavorate a velocità 2 per 6 minuti.
  4. Aumentate la velocità dell’impastatrice a 4 e aggiungete poco alla volta il burro ammorbidito facendo incorporate prima di aggiungere altro burro. Quando il burro sarà terminato aggiungete la farina rimasta e alzare la velocità lavorando fino a quando l’impasto non incorderà (cioè si stacca facilmente dalle pareti del cestello). L’impasto dovrà risultare morbido, leggermente appiccicoso ma molto elastico.Babà all'arancia - impasto elastico
  5. Trasferite l’impasto in una ciotola abbastanza grande, coprite con la pellicola (bucherellata) e lasciate lievitare fin quando non sarà triplicato di volume.Babà all'arancia - impasto lievitato
  6. Rovesciate l’impasto su una spianatoia infarinata, pizzicate un po’ di pasta e chiudete la parte sotto con il pollice e l’indice (come la mozzarella). Ponete delicatamente all’interno degli stampi imburrati e infarinati. La quantità di pasta deve essere sufficiente a riempire ⅓ dello stampo.
  7. Lasciate lievitare gli stampi coperti con un foglio di pellicola in un luogo tiepido.
  8. Il babà sarà pronto alla cottura quando l'impasto supererà il bordo.Babà all'arancia
  9. Cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C nella parte più bassa. Dopo 8 minuti abbassate la temperatura a 180°C e coprite la superficie con un foglio di alluminio. Continuate la cottura per altri 10 minuti verificando la cottura interna con uno stecchino mentre la superficie esterna dovrà risultare bella dorata. Sfornate e fate raffreddare completamente. I tempi di cottura potrebbero variare a seconda delle dimensioni degli stampi.Babà all'arancia
  10. Nel frattempo preparate la bagna. Scaldate l’acqua assieme alla scorza di arancia e sciogliete lo zucchero mescolando di continuo. Togliete dal fuoco, fate raffreddare e aggiungete il rum e il succo delle arance.
  11. Immergete i babà nella bagna e fate assorbire bene.Babà all'arancia
  12. Preparate la crema pasticcera seguendo il procedimento indicato qui, aggiungendo la scorza di arancia al latte. Fate raffreddare. Montate la panna ben ferma e unitela alla crema pasticcera mescolando delicatamente dall’alto verso il basso.
  13. Preparate la gelatina seguendo le istruzioni sulla confezione e lasciate intiepidire.
  14. Praticate un taglio nel senso della lunghezza dei babà e farcite con la crema all’arancia servendovi di una siringa da pasticcere. Spennellate con la gelatina e servite.Babà all'arancia

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...