Gelato alla gianduia

Gelato alla gianduia

Gelato alla gianduia

Al gelato non riusciamo proprio a rinunciare, in nessun periodo dell’anno, e quando lo prepariamo in casa cerchiamo sempre di variare e provare qualcosa di nuovo. L’anno scorso ci siamo buttati sul gelato alle more, quest’anno abbiamo sperimentato gusti più classici come il gelato alla gianduia e il gelato allo yogurt.

Come scegliete i gusti del gelato quando andate in gelateria? Assaggiate sempre qualcosa di diverso, gusti nuovi e insoliti, o andate sul sicuro? Io e Tommy siamo decisamente all’opposto: Tommy si lascia tentare da qualche gusto particolare, anche se al pistacchio non rinuncia mai, io invece sono decisamente “noiosa” nella scelta dei gusti perché alla fine, guarda guarda e scegli scegli, finisco sempre per prendere i soliti gusti di gelato: nocciola, cioccolato e bacio.
Il gelato alla gianduia non si trova molto spesso nelle gelaterie ed è un vero peccato perché è davvero squisito.
Come suggerisce il nome, il gelato alla gianduia dovrebbe essere preparato con solo cioccolato gianduia, ma io ho preferito usare una miscela di tre diversi cioccolati: gianduia, fondente e al latte. Già così vi dico che l’aroma della gianduia si fa decisamente sentire e prevale su tutti gli altri… 🙂

Gelato alla gianduia

5.0 from 6 reviews
Gelato alla gianduia
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
Gelato alla gianduia realizzato con l'uso di tre diversi cioccolati. In sostituzione può essere usato solo cioccolato alla gianduia, che accentuerà ancora di più il sapore.
Autore:
Tipo: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 100 gr di cioccolato alla gianduia
  • 50 gr di cioccolato fondente al 72%
  • 50 gr di cioccolato al latte
  • 150 gr di latte
  • 100 gr di panna
  • 60 gr di zucchero
  • 2 tuorli
Istruzioni
  1. Spezzettare i tre cioccolati e farli sciogliere a bagnomaria assieme alla metà del latte. Togliere dal fuoco, aggiungere l'altra metà del latte e far raffreddare completamente.
  2. Aggiungere la panna al cioccolato e far amalgamare perfettamente.
  3. Montare a spuma i tuorli assieme allo zucchero e aggiungerli al composto. Far raffreddare in frigorifero per 2 ore.
  4. Montare il composto con un frullatore a immersione e trasferirlo nel cestello della gelatiera. Lavorare per 30 minuti o comunque fino a quando non si raggiunge la consistenza ottimale.Gelato alla gianduia
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...