Chiocciole al Chianti

Chiocciole al Chianti

Chiocciole al Chianti

Le chiocciole al Chianti sono una mia passione, un piatto che adoro. Richiedono una lunga preparazione e tanta pazienza. Dal momento che questo periodo è ottimo per la preparazione delle chiocciole, ho deciso di provare le chiocciole al Chianti, una ricetta che unisce la tradizione a un ottimo vino toscano.

L’abitudine di cucinare le chiocciole in Toscana probabilmente risale ai tempi dei Romani, che consideravano le chiocciole di terra una vera prelibatezza. Nei secoli successivi le chiocciole persero di valore e diventarono un piatto riservato ai più poveri. Oggi la tradizione di cucinare le chiocciole sta tornando di moda, tanto che in Toscana abbiamo numerose sagre paesane e numerosi allevamenti.

Assieme alla ricetta delle chiocciole al Chianti, vi lascio anche le altre ricette delle Lumache al sugo e delle Chiocciole di mare piccanti.

5.0 from 3 reviews
Chiocciole al Chianti
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
Le chiocciole al Chianti sono un piatto molto saporito e gustoso. La preparazione richiede molte ore.
Autore:
Tipo: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 700 g di lumache (rigatelle) già spurgate
  • ½ cipolla
  • 1 costa di sedano
  • ½ carota
  • prezzemolo
  • 2 foglie di alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 acciuga
  • ½ salsiccia
  • 1 litro di vino rosso
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
  • olio evo
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
Istruzioni
  1. Lavate le lumache sotto un getto d'acqua corrente e mettetele in una pentola con due dita d'acqua tiepida sul fondo. Coprite con un coperchio. Dopo 4 ore prelevate le chiocciole che si saranno risvegliate e gettate le altre. Lavate di nuovo.
  2. Mettete le chiocciole in una pentola d'acqua fredda con 2 foglie di alloro, i chiodi di garofano e un pizzico di sale. Cuocete per 30 minuti dal bollore.
  3. Nel frattempo preparate un soffritto tritando la cipolla, il sedano, la carota, il prezzemolo, la salsiccia e l'acciuga. Fate andare a fiamma bassa per 15 minuti poi aggiungete le lumache scolate.
  4. Rosolate per 15 minuti a fiamma media, aggiungete il concentrato di pomodoro e coprite con il vino rosso.
  5. Fate evaporare e quando il sugo si sarà ritirato aggiungete la passata di pomodoro e un bicchiere d'acqua.
  6. Aggiustate di sale, pepe e peperoncino e cuocete per altri 30 minuti. Servite le chiocciole al Chianti con fette di pane toscano fresco.Lumache al Chianti
Note
La varietà di chiocciole che ho utilizzato è la rigatella. La preferisco perché ha la carne più soda e saporita.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...