Panini all’olio

Panini all'olio

I panini all’olio mi ricordano l’infanzia, quando chiedevo sempre al fornaio se mi dava quello che da noi viene chiamato “semellino”. Mi piaceva troppo il suo profumo, la sua mollica soffice e la crosticina croccante ma morbida. Ricordo che lo spelluzzicavo piano piano per tutta la mattina cercando di non farmi scoprire da mia mamma, che altrimenti mi rimproverava perché diceva che poi non mangiavo niente a pranzo. Tommy direbbe che crecendo non sono poi cambiata troppo in questo… 🙂
Era da tantissimo tempo che non mangiavo più i panini all’olio, quando mi sono capitati sotto gli occhi. La rete riserva spesso queste bellissime sorprese. La ricetta di questi panini all’olio trae ispirazione da Golosando serenamente, aggiustando le quantità degli ingredienti a mia discrezione ed eliminando il tuorlo d’uovo dall’impasto… che proprio non mi convinceva. Non riuscivo ad associare i miei amatissimi panini all’olio con un impasto all’uovo…

Panini all'olio

Quando li ho sfornati sono stata catapultata indietro nel tempo ad almeno 30 anni fa… erano proprio loro… e cosa potevo fare una volta tornata bambina se non aprirli a metà, spalmarli con la Nutella e sedermi al tavolo a fare merenda?
Questi panini sono infatti ideali per la merenda, non solo spalmati con crema al cioccolato o marmellata, ma anche mangiati semplicemente con un filo d’olio.

Panini all'olio

5.0 from 10 reviews
Panini all'olio
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
I panini all'olio sono ideali da riempire con affettati o cioccolato. Ideali per la colazione assieme al burro e alla marmellata, ma anche per la merenda nella classica versione con olio e pomodoro.
Autore:
Tipo: Pane
Cucina: Italiana
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 350 gr di manitoba
  • 150 gr di farina 00
  • 260 gr d'acqua tiepida
  • 45 gr di olio evo
  • ½ cubetto di Lievito di birra
  • 1 cucchiaino di miele
  • sale
Istruzioni
  1. Far sciogliere il lievito di birra in una piccola quantità di acqua e miele.
  2. Setacciare le due farine all'interno della ciotola della planetaria, unire il lievito e cominciare poi ad aggiungere l'acqua e l'olio mescolando alla minima velocità.
  3. Unire il sale e aumentare la velocità facendo lavorare per 7 o 8 minuti fino a ottenere un impasto liscio ed elastico.
  4. Trasferire l'impasto in una ciotola di vetro oliata e far lievitare in luogo caldo per circa 2 ore.panini all'olio procedimento
  5. Rovesciare l'impasto su una spianatoia infarinata, schiacciarlo leggermente dandogli una forma rotondeggiante. Dividere in modo da ottenere 8/10 panini (a seconda di quanto li volete grandi, noi ne abbiamo fatti 8).Panini all'olio
  6. Stendere ogni pezzo con il matterello formando dei rettangoli lunghi. Arrotolare l'impasto nel senso della lunghezza, girare il panino e stendere nuovamente con il matterello formando un altro rettangolo.Panini all'olio Arrotolare ancora nel senso della lunghezza e mettere i panini a lievitare direttamente nella teglia da forno foderata di carta vegetale. Lasciar lievitare in luogo caldo per un paio d'ore coperti con pellicola. Saranno pronti quando avranno raddoppiato la loro dimensione.Panini all'olio
  7. Cuocere in forno statico preriscaldato a 210°C per 15 minuti. Abbassare poi la temperatura a 200°C e continuare per altri 5 minuti o comunque fino a quando la superficie comincerà a dorarsi.Panini all'olio

Con questa ricetta di panini all’olio partecipiamo al giveaway 2 Anni Insieme organizzato dal blog La Dolce Vita per festeggiare il suo blog compleanno…

Giveaway 2 Anni insieme

Partecipiamo anche al contest Cre-azioni in cucina per il mese di aprile dedicato ai lievitati organizzato dal blog L’ennesimo blog di cucina

Contest Crea-azioni in cucina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...