Croissant sfogliati

Croissant

Ci sono ricette che possono essere preparate solo nel fine settimana a causa dei lunghi tempi di lievitazione e una di queste riguarda proprio i croissant. Immaginate svegliarvi al mattino e sentire per tutta la casa il profumo dei croissant… ah, non ha veramente prezzo!
Dopo aver provato i croissant francesi, stavolta abbiamo preparato i croissant sfogliati italiani seguendo la ricetta di Montersino (con qualche piccola modifica…).
Con questi croissant sfogliati auguriamo a tutti un buonissimo inizio di settimana. Buona colazione!

Croissant

5.0 from 8 reviews
Croissant sfogliati
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
Autore:
Tipo: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 12
Ingredienti
Per il lievitino
  • 125 gr Farina
  • 55 gr Acqua
  • 17 gr Lievito di birra
Per l'impasto
  • 200 gr Farina
  • 75 gr Zucchero
  • 1 cucchiaino Miele
  • 35 gr Burro
  • 2 Uova grandi
  • 75 gr Latte
  • 8 gr Sale
  • 185 gr Burro per il tournage
  • 1 Tuorlo e 1 cucchiaio Panna per spennellare
Istruzioni
  1. Impastare molto rapidamente gli ingredienti per il lievitino. Immergerlo in una ciotola con acqua tiepida e lasciarlo fermentare fino a quando non viene a galla (ci vorranno circa 10 minuti).
  2. Nel frattempo cominciare a impastare la farina e lo zucchero con il latte. Aggiungere, uno alla volta, le uova continuando a impastare.
  3. Quando il lievitino viene a galla strizzarlo bene in modo da far uscire tutta l'acqua in eccesso. Unire il lievitino all'impasto, aggiungere il miele e impastare per altri 10 minuti.
  4. Aggiungere il sale e, poco per volta, il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Impastare per altri 10 minuti circa fino a quando non si ottiene un composto liscio ed elastico.
  5. Stendere la pasta in un rettangolo dell'altezza di circa 1 cm e mezzo e lasciarla riposare in frigorifero, avvolta nella pellicola, alla temperatura di 4° per circa 8 ore.
  6. Nel frattempo mettere il burro per il tournage tra due fogli di pellicola infarinati e stenderlo in un rettangolo dello spessore di circa mezzo centimetro. Conservarlo in frigorifero fino al suo utilizzo.
  7. Recuperare la pasta dal frigorifero. Mettere al centro il burro e piegare gli angoli della pasta verso il centro in modo da coprire totalmente il burro. Far aderire i margini della pasta senza sovrapporla.
  8. Picchiettare la pasta con il matterello e stenderla nel senso della lunghezza.Croissant
  9. Ripiegare la pasta in tre: prima la parte in basso verso il centro, poi la parte in alto. Ricoprire con della pellicola e far riposare in frigorifero per 30 minuti.
  10. Posizionare la pasta sulla spianatoia con il lato aperto verso destra. Stendere nel senso della lunghezza e piegare nuovamente in tre. Far riposare per altri 30 minuti in frigorifero.
  11. Ripetere nuovamente il punto precedente lasciando riposare ancora per 30 minuti.Croissant
  12. Stendere l'impasto in un rettangolo con base di circa 8 cm e tagliare dei rettangoli con base di circa 10 cm.
  13. Incidere la base dei triangoli. Tirare il triangolo nel senso della lunghezza e cominciare a formare i croissant allargando leggermente la base dei triangoli verso l'esterno. La punta del croissant dovrà rimanere sotto per evitare che il cornetto si apra durante la lievitazione. Piegare le punte verso l'interno in modo da dare la caratteristica forma. Qui potete trovare un breve filmato che vi mostrerà un esempio su come si formano i croissant.Croissant
  14. Lasciar lievitare nelle teglie con carta forno per circa 3 ore o comunque fino a quando i cornetti avranno raddoppiato il loro volume.
  15. Spennellare la superficie con il tuorlo d'uovo sbattuto con la panna e far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.Croissant
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...