Panettone di Natale

PanettoneIl Natale è ormai davvero alle porte e fremono gli ultimi preparativi in cucina. Da noi non c’è la tradizione della cena della Vigilia quindi siamo tutti concentrati sul solo pranzo di Natale. La maggior parte del tempo è dedicata alla preparazione dei tradizionali dolci natalizi toscani.
Inoltre, dopo il successo riscontrato lo scorso anno con il pandoro fatto in casa, quest’anno ci siamo dedicati al panettone. Non avendolo mai preparato prima abbiamo cercato in giro per ricette e consigli, ma alla fine ci siamo creati una nostra ricetta personalizzata. Il risultato che abbiamo ottenuto ci è piaciuto così tanto che ieri sera ci siamo subito messi all’opera per fare il bis.

Questo è il nostro ultimo post prima di Natale, cogliamo quindi l’occasione per augurare a tutti quelli che passano da qui un

FELICE NATALE

 

5.0 from 1 reviews
Panettone di Natale
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
Il panettone è un dolce tipico milanese solitamente preparato nel periodo natalizio. Il panettone è ricco di canditi e uvetta e la lavorazione è molto lunga.
Autore:
Tipo: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 12
Ingredienti
Per la biga
  • 80 gr di farina manitoba
  • 15 gr di lievito di birra
  • 40 ml di acqua
  • ½ cucchiaino di miele
Per il primo impasto
  • La biga preparata precedentemente
  • 300 gr di farina manitoba
  • 75 gr di burro
  • 75 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 175 ml di acqua
Per il secondo impasto
  • 80 gr di farina
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 30 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 baccello di vaniglia
  • la buccia grattugiata di un'arancia
  • 50 gr di burro
  • 200 gr di canditi
  • 200 gr di uvetta
Istruzioni
  1. Preparate la biga. Sciogliete il lievito nell'acqua leggermente tiepida. Aggiungete poi la farina e il miele e lavorate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Mettete il composto in un recipiente, copritelo con un foglio di pellicola e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per 3 ore circa. L'impasto dovrà raddoppiare di volume.
  2. Preparate il primo impasto. Mettete nella planetaria l'acqua assieme alla biga e lavorate con il gancio fino allo scioglimento. Aggiungete la farina e lavorate a velocità 1 fino a ottenere un impasto liscio.
  3. Aggiungete adesso il burro a pezzetti facendo assorbire lentamente. Non aggiungete altro burro fin quando il precedente non sarà assorbito.
  4. Aggiungete un tuorlo e lasciate assorbire. Aggiungete l'altro tuorlo e quando sarà assorbito aggiungete lo zucchero.
  5. Lavorate per circa 25 minuti a velocità 2. L'impasto sarà pronto quando sarà ben incordato, cioè si staccherà dai bordi dell'impastatrice e stendendolo con le dita risulterà molto elastico.
  6. Mettete in una ciotola capiente, coprite con la pellicola, foratela e lasciate lievitare per circa 6 ore.
  7. Preparate il secondo impasto. Mettete il primo impasto nell'impastatrice, aggiungete la farina, il miele e lavorate con il gancio per 10 minuti a velocità 1. Aggiungete adesso il sale. Quando sarà assorbito aggiungete lo zucchero.
  8. Successivamente aggiungete i tuorli, uno alla volta aspettando che uno sia ben assorbito prima di aggiungere l'altro.
  9. Aggiungete l'interno di un baccello di vaniglia e la scorza di arancia grattugiata, successivamente aggiungete 30 gr di burro e fate incorporare.
  10. Lavorate per altri 25 minuti fin quando l'impasto non sarà ben incordato. Aggiungete i canditi a cubetti e l'uvetta infarinata che avrete fatto rinvenire per 30 minuti.
  11. Rovesciate l'impasto su una spianatoia infarinata, lavoratelo velocemente facendo delle pieghe. Sistemate in una ciotola infarinata e lasciate lievitare per 45 minuti.
  12. Trascorso questo tempo, dividete l'impasto in due parti, fate delle pieghe di tipo 2 tirando i lembi esterni di pasta verso il centro, capovolgetelo dandogli una forma rotondeggiante e sistematelo in due stampi di carta da 16 cm di diametro.
  13. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare per circa 6 ore, fino a quando l'impasto avrà quasi raggiunto il bordo dello stampo. Con un rasoio fate un taglio a croce sulla superficie, ponete al centro un cubetto da 10 gr di burro e infornate a 190°C per 10 minuti.
  14. Abbassate la temperatura a 180°C e cuocete per 40 minuti. Se il panettone dovesse scurirsi troppo copritelo con un foglio di carta stagnola.
  15. Sfornate, infilate due spiedi sul fondo del panettone e mettetelo a raffreddare capovolto all'interno di un tegame.


Con questo tipico dolce natalizio partecipiamo al contest Happy Holiday Contest – Dolci e decorazioni natalizie organizzato dai blog Il Solletico nel Cuore e I Pasticci di Terry

Contest Happy Holiday

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...