Cucina Regionale Toscana: Cinghiale in dolceforte

Cinghiale in dolceforte

Il cinghiale in dolceforte è un’antica preparazione toscana nata nel periodo rinascimentale. E’ una ricetta molto lontana dal modo in cui intendiamo la cucina oggi perché la salsa dolceforte ha un gusto particolarissimo dovuto agli ingredienti usati: cioccolato, canditi, uvetta, pinoli e aceto. Devo confessare che ero molto scettico di fronte a questo piatto preparato con ingredienti che difficilmente usiamo per le preparazioni salate, ma dopo averlo assaggiato mi sono ricreduto. Ho veramente apprezzato il tocco dolce del cioccolato e dei canditi e il tocco forte dell’aceto. 

Questa è la nostra proposta per l’appuntamento della rubrica di cucina regionale che questa volta ha come argomento stufati, brasati e spezzatini.

Cibo e Regioni

Ecco le altre ricette:

CALABRIA: Spezzatino alla Silana di Rosa ed Io 
CAMPANIA: Spezzatino napoletano di Le Ricette di Tina
LOMBARDIA: Stufato lombardo di L’Angolo Cottura di Babi
VENETO: Spezzatino di musso di Semplicemente Buono
FRIULI VENEZIA GIULIA: Carne spicada in selvadigo di Nuvole di farina
PIEMONTE: Stufà id mansu di La Casa di Artù
EMILIA ROMAGNA: La tasca di manzo ripiena di Zibaldone Culinario
TRENTINO ALTO ADIGE: Lesso con la Peverada di A Fiamma Dolce
LAZIO: Coda alla vaccinara di Chez Entity
LIGURIA: Stuffou di Un’arbanella di Basilico
UMBRIA: Spezzatino marinato al vino rosso di 2 Amiche in Cucina
MARCHE: La pasticciata di nonna Lidia di La Creatività e i suoi Colori
ABRUZZO: Brasato con peperoni di In Cucina da Eva
VALLE D’AOSTA: La Carbonata di L’Appetito Vien Mangiando
SARDEGNABocconcini di maiale in umido di Vickyart
BASILICATABollito dei Pastori di Pasticciando con Magica Nanà
MOLISE: Zuppa di fagioli con spezzatino di La cucina di mamma Loredana
TOSCANA: Cinghiale in dolceforte di Non Solo Piccante

5.0 from 5 reviews
Cinghiale in dolceforte
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
Il cinghiale in dolceforte è un'antica ricetta toscana rinascimentale dal gusto particolare.
Autore:
Tipo: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 8
Ingredienti
Per la preparazione del cinghiale
  • 2 kg di cinghiale
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costola di segano
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 foglie d'alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 lt di vino rosso
  • 2 bicchieri di brodo
  • olio evo
  • sale
  • pepe
Per la salsa dolceforte
  • 140 gr di cioccolato fondente
  • 40 gr di uvetta
  • 40 gr di pinoli
  • 40 gr di cedro candito
  • ⅓ di bicchiere d'aceto bianco
  • 4 chiodi di garofano
  • 4 foglie d'alloro
  • noce moscata
  • 2 cucchiai di zucchero
  • Cinghiale in dolceforte
Istruzioni
  1. Pulite il cinghiale togliendo le impurità di grasso e di cotenna. Tagliate a cubetti non troppo piccoli e metteteli a marinate per una notte intera assieme al vino rosso.
  2. Preparate un battuto con gli odori (cipolla, sedano, carota, aglio, alloro) e fateli soffriggere in un tegame di coccio in un fondo d'olio.
  3. Quando il battuto sarà appassito unite il cinghiale e fate rosolare ben bene fin quando non farà più acqua. Aggiungete i chiodi di garofano, aggiustate di sale e pepe e sfumate con il vino della marinatura. Portate a cottura a fiamma bassa aggiungendo il brodo se necessario, ci vorranno circa 3 ore.Cinghiale in dolceforte
  4. Nel frattempo preparate la salsa dolceforte. In una zuppiera mettete il cioccolato grattugiato, lo zucchero, i pinoli, il cedro candito spezzettato, l'alloro sminuzzato e l'uvetta che avrete fatto rinvenire in acqua tiepida. Aggiungete l'aceto, i chiodi di garofano e una bella macinata di noce moscata. Lasciate riposare per un'ora.
  5. Appena il cinghiale sarà cotto, aggiungete la salsa dolceforte, cuocete per altri 5 minuti e servite.Cinghiale in dolceforte
Informazioni nutrizionali
Calorie: 560 Grassi: 25
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...