Cucina Regionale Toscana: Pere al vino

E’ lunedì e, come oramai ben sapete, è il giorno della cucina regionale. Il tema di questa settimana è “Frutta estiva” e vi assicuro che è stato tutt’altro che semplice trovare un piatto toscano a base di frutta. Da noi la frutta viene mangiata, e anche in abbondanza, ma solo a fine pasto. Un classico estivo sulle nostre tavole è la pesca spiccanocciolo con il vino rosso, ma come fare a spiegare la complessità di questa ricetta…??!! Sbucciare la pesca, affettarla e immergerla nel vino… 🙂 🙂 🙂
Abbiamo allora optato per le pere al vino (ovviamente Chianti), un piatto apparentemente dai colori autunnali, che però è possibile preparare anche con le tipiche pere estive, quali ad esempio, le Santa Maria, le Cosce o le Conference (che si trovano fino a fine giugno). Vi consigliamo di usare delle pere non troppo dure altrimenti non si cuoceranno all’interno.
Servendo queste pere con il gelato il piatto diventa molto più estivo!! Noi le abbiamo accompagnate con del fiordilatte, ma ovviamente potete abbinare il gusto che più preferite.

Le nostre vacanze in Sicilia sono agli sgoccioli, questa sera infatti rientreremo a Firenze. Ma non pensiamoci e continuiamo a goderci quest’ultimo giorno di sole e mare.

Cibo e Regioni

“Un mettere i’ manico d’irromaiolo nella pentola sennò tu ti bruci!”

“Chiudi la cannella* che la gocciola.”

* In Toscana con la parola cannella non si indica solo la famosa spezia, ma anche il rubinetto.

Ma andiamo a scoprire cosa si prepara di buono con la frutta in tutte le altre regioni…

CALABRIA: Meli i ficu di Rosa ed Io 
CAMPANIA: Macedonia di frutta di Le Ricette di Tina
LOMBARDIA: La persicata di L’Angolo Cottura di Babi
VENETO: Torta alle pesche di Semplicemente Buono
FRIULI VENEZIA GIULIA: Persighi col vin di Nuvole di farina
PIEMONTE: Gelatina di pesche e Brachetto di La Casa di Artù
EMILIA ROMAGNA: Marinà di Zibaldone Culinario
TRENTINO ALTO ADIGE: Gnocchi di prugne di A Fiamma Dolce
PUGLIA: Le percocche sciroppate di Breakfast da Donaflor
LAZIO: Una passione tutta romana: la grattachecca di Chez Entity
LIGURIA: Giardinea doçe di Un’arbanella di Basilico
UMBRIA: Crostata di farro alle albicocche di 2 Amiche in Cucina
TOSCANA: Pere al vino di Non Solo Piccante

Pere al chianti


Tempo: 2h Persone: 4 Calorie a persona: 500 Difficoltà: diffic


Ingredienti per le pere al vino

  • 3 Pere
  • 400 ml Vino Chianti
  • 110 gr Zucchero
  • Cannella


Ingredienti per il gelato fiordilatte

  • 310 gr Latte
  • 170 gr Panna
  • 100 gr Zucchero

Preparazione pere al vino Chianti

1. Sbucciare le pere e togliere il torsolo con l’apposito attrezzo.

2. Mettere le pere in una casseruola e cospargerne la superficie con lo zucchero.

3. Versare il vino Chianti nella casseruola assieme a un po’ di cannella. Con un piccolo ramaiolo bagnare la superficie delle pere e metterle a cuocere in forno preriscaldato a 170°C.

4. Le pere dovranno cuocere fino a quando non sono morbide (i tempi variano molto a seconda del tipo di pera che si utilizza). Durante la cottura occorre bagnare spesso la superficie delle pere con il vino in modo che ne assorbano il profumo e il colore. Noi, oltre a bagnarne la superficie, le abbiamo anche immerse nel vino sui vari lati.

5. A cottura ultimata lasciar raffreddare le pere. Servirle accompagnate con del gelato, noi abbiamo scelto il gusto fiordilatte (per la ricetta potete vedere qui), decorato con il liquido di cottura e delle scaglie di cannella.

Pere al chianti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...