Paccheri ricotta e gamberi

Paccheri ricotta e gamberi

Qualche giorno fa stavo cercando qualche colorante alimentare per decorare i biscotti di Pasqua, così  mi sono messo a rovistare fra gli scaffali del supermercato. Nascoste nel mezzo di un arcobaleno di zucchero colorato ho trovato alcune boccette di colore rosso, blu, giallo e verde. Senza pensarci troppo e senza badare troppo all’etichetta (cosa che generalmente non faccio) le ho messe nel carrello. Proprio mentre stavo aspettando in fila alla cassa, ho dato un occhio all’etichetta e agli ingredienti: acqua, colorante E104, conservante E211, correttore di acidità E260. Non mi aspettavo niente di meglio, ma la sorpresa è stata la dicitura: può influire negativamente sull’attività e l’attenzione dei bambini.

Tralasciando il fatto che non va ingerito tale e quale e che va utilizzato a freddo, mi domando come si può mettere in commercio un prodotto alimentare (!!) con effetti collaterali. Ho scoperto che il colorante artificiale E104 (giallo di chinolina) è leggermente tossico, provoca reazioni allergiche ed è sconsigliato agli asmatici. Inoltre, come tutti i coloranti artificiali, può causare iperattività nei bambini sensibili. 

Chiaramente ho rimesso negli scaffali i coloranti e per decorare i biscotti abbiamo utilizzato cioccolato bianco, cioccolato fondente e sciroppo di ciliegie fatto in casa mescolato a zucchero a velo. 

Ma veniamo alla ricetta che abbiamo preparato. I paccheri con ricotta e gamberi sono un primo piatto dal gusto molto delicato e primaverile. Al posto dei paccheri si possono utilizzare penne rigate che non andranno riempite ma saltate in padella con il sugo di ricotta e gamberi.


Tempo: 30 min
Persone: 4 Difficoltà:


Ingredienti

  • 16 paccheri
  • 250 gr Ricotta di mucca
  • 250 gr di Gamberi
  • 1 Bicchiere di vino bianco
  • Olio evo
  • Sale
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 Spicchio d’aglio

Paccheri ricotta e gamberi

Preparazione paccheri ricotta e gamberi

1. Sgusciate i gamberi, incidete il dorso e togliete il filo nero. Tagliate in due o tre pezzetti.

2. In una padella scaldate 4 cucchiai di olio di oliva e fate insaporire a fiamma dolce con l’aglio. Aggiungete i gamberi e fate cuocere per 1 minuto assieme al concentrato aggiustando di sale. Bagnate con il vino bianco e fate evaporare quasi completamente.

3. Mettete da parte ⅓ dei gamberi. Togliete l’aglio e frullate i restanti gamberi assieme al sugo. Aggiungete la ricotta rimettendo sul fuoco a fiamma bassissima.

4. Nel frattempo cuocete i paccheri in abbondante acqua salata. Scolateli e con una siringa da pasticceri riempiteli. Decorate con i gamberi e il sugo di cottura messo da parte (potete aggiungere anche qualche fogliolina di prezzemolo per dare un po’ di colore).

Paccheri ricotta e gamberi


Con questa ricetta partecipiamo, per la sezione salati, al contest Trasformiamo la ricotta organizzato da Fior di rosmarino e La Cuoca Dentro

Contest Trasformiamo la ricotta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...