Calamari ripieni

Calamari ripieni
« L’Epifania
tutte le feste le porta via
poi arriva san Benedetto
che ne riporta un bel sacchetto.»

Durante il periodo natalizio abbiamo sfornato e assaggiato una bella quantità di dolci. Nelle ultime ricette, infatti, predomina il dolce (pandoro, ricciarelli, millefoglie, cavallucci, tartufi al cioccolato). E’ il momento, quindi, di cambiare tema 🙂

Vi lascio la ricetta dei calamari ripieni, un piatto delicato e non troppo pesante, proprio quello che ci vuole per smaltire i postumi natalizi!

Ingredienti per 4 persone

4 Calamari di medie dimensioni
4 Gamberoni
Mollica di pane q.b.
Latte fresco
Prezzemolo
Aglio
Sale
Pepe
Olio e.v.o.
Vino bianco

Calamari ripieni
Preparazione ricetta calamari ripieni

1. Pulite i calamari e mettete da parte la testa e i tentacoli. Sgusciate i gamberi e con un coltello affilato incidetene il dorso e togliete il “filo nero”. 

2. Bagnate la mollica nel latte e strizzatela bene. Tagliate a piccoli pezzetti i tentatoli, la testa e i gamberi sgusciati. Unite un battuto di prezzemolo e poco aglio e aggiustate di sale e pepe.

3. Riempite i calamari e chiudete l’estremità ripiegandola e fermandola con uno stuzzicadenti. 

4. Mettete i calamari ripieni a cuocere in padella con un filo d’olio d’oliva. Dopo qualche minuto sfumate con il vino bianco. Quando il vino sarà evaporato aggiungete qualche cucchiaio di mollica di pane bagnata nel latte e portate a cottura. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...