Confettura di fichi e peperoncini piccanti

Adoro i fichi verdini, sono i miei preferiti… quest’anno un amico di Carlo ce ne ha regalati ben 6 kg. La tentazione è forte ma non posso mangiarli tutti! Quindi approfittando di questo autunno così “estivo” li abbiamo lasciati essiccare al sole per alcuni giorni. Una parte sono finiti sotto spirito (fra poco pubblicheremo ricetta e foto), una parte sono diventati marmellata dolce e una parte, ovviamente, non poteva che diventare marmellata piccante: una delizia per accompagnare i vostri formaggi!

Ingredienti

1,5 kg di fichi verdini (meglio se appassiti)
500 gr di zucchero
2 limoni
2 Habanero o altro peperoncino a piacere
250 ml di aceto rosso

 

Preparazione

1. Togliete il picciolo ai fichi e divideteli in due o tre pezzi.

2. In una casseruola capiente mettete l’aceto, i fichi, il succo e la buccia grattugiata dei due limoni.

3. Portate a ebollizione lentamente e aggiungete lo zucchero e i peperoncini tagliati a fette.

4. Cuocete a fuoco basso per 1h e 15 minuti mescolando di continuo per evitare che il composto si attacchi al fondo.

5. Nel frattempo sterilizzate alcuni vasetti di vetro facendoli bollire in acqua per 30 minuti e lasciate scolare sopra un canovaccio.

6. Versate la confettura ancora bollente nei vasetti avendo cura di non riempire eccessivamente (lasciare due dita di spazio sotto il coperchio).

7. Pulite il bordo e tappate con tappi nuovi. Capovolgete e lasciate raffreddare. 

8. Controllate che il vasetto sia andato sottovuoto (il tappo deve essere incavato e se premuto non deve fare click). Se il sottovuoto non è avvenuto, aprite il barattolo e chiudete con un tappo nuovo. Mettete in una pentola piena d’acqua, portate a ebollizione e lasciate bollire per 30 minuti. Lasciate raffreddate i barattoli nell’acqua.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...