Fiori di zucca fritti ripieni di ricotta

Fiori di zucca fritti ripieni di ricotta

In Toscana si frigge davvero di tutto come dicevamo parlando di coccoli e oggi è di nuovo il turno dei fiori di zucca, ovviamente fritti. Certo, bisogna inventare qualcosa di nuovo da portare in tavola, altrimenti i nostri commensali brontolano… sono esigenti e non si può, a distanza di qualche settimana, riproporre i classici fiori di zucca fritti con l’acciuga. Quindi, rovistando in frigo salta fuori una bella confezione di ricotta fresca arrivata direttamente dalla Sardegna… 

Qualche anno fa ricordo di aver assaggiato i fiori di zucca ripieni con la ricotta ma ricordo anche di averli trovati troppo pesanti. Erano ripieni con un impasto di cipolla, zucca e ricotta. A me piacciono le cose più semplici… considerato che poi la cipolla mi dà qualche problema di digestione.

Ingredienti per 4 persone

12 fiori di zucca
150 gr di ricotta
Farina
Acqua o birra
Ghiaccio
Olio per friggere

Preparazione fiori di zucca fritti

1. Preparate una pastella mescolando birra (o acqua) e farina. Il composto deve essere abbastanza fluido e senza grumi. Fatelo riposare in frigo.

2. Togliete il gambo e il pistillo aprendo delicatamente il fiore. Aiutandovi con un cucchiaino lungo riempite il fiore con la ricotta facendo attenzione a non romperlo. Chiudete il fiore facendo aderire i petali alla ricotta e ruotando leggermente la cima con le dita. 

3. Scaldate l’olio in una padella. Nel frattempo togliete la pastella dal frigo e aggiungete tre cubetti di ghiaccio.

4. Immergete i fiori di zucca nella pastella coprendoli completamente. Friggete in padella. Lo shock termico renderà i fiori croccantissimi.

5. Scolate, salate e servite caldissimi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...