Spaghetti allo scoglio

Spaghetti allo scoglio

Sono appena rientrato a casa dopo una settimana di relax passata al mare assieme alla piccola Matilde. Abbiamo trascorso bellissimi momenti assieme e fra un bagno in mare e un castello di sabbia sono pure riuscito a cucinare qualcosa 🙂

Ogni mattina, di buon ora, sono passato in pescheria a fare rifornimento. Preferisco pesce del Mediterraneo principalmente perché ha quasi sicuramente alle spalle un tragitto più breve prima di giungere sulle nostre tavole. Una mattina ho trovato gamberetti pescati a Castiglion della Pescaia, piccoli ma profumatissimi… come farseli sfuggire? Così, per pranzo ho preparato un piatto classico: spaghetti allo scoglio.

Ingredienti per 4 persone

280 gr di spaghetti
2 seppie di medie dimensioni
3 totani
½ kg di cozze 
½ kg di vongole 
250 gr di gamberetti
1 polpo piccolo
4 scampi
Prezzemolo
Olio evo
Sale
Peperoncino
1 spicchio d’aglio
½ bicchiere di vino bianco


Preparazione

1. Pulite le seppie e i totani e riduceteli a striscioline (tagliando nel senso orizzontale). Lasciate i tentacoli interi.

2. Pulite e tagliate il polpo a pezzetti non troppo grandi. Sgusciate i gamberetti.

3. Mettete a soffriggere in olio extravergine di oliva un battuto di aglio e prezzemolo. Dopo qualche minuto aggiungete il polpo. Fate cuocere per cinque minuti poi aggiungete le seppie e i totani. Dopo altri tre o quattro minuti bagnate con il vino bianco. Lasciate cuocere a fiamma moderata aggiustando di sale.

4. Mettete vongole e cozze precedentemente lavate in una padella a fiamma viva. Coprite con un coperchio e fate aprire le conchiglie. Gettate quelle che non si sono aperte. Togliete il mollusco dalle conchiglie lasciandone qualcuno per decorazione.

5. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata.

6. Quando mancano 3 minuti alla cottura della pasta, aggiungete i gamberetti sgusciati al sugo, i quattro scampi e un pizzico di peperoncino.

7. Scolate la pasta e saltate in padella con il sugo a fuoco vivo aggiungendo alla fine anche cozze e vongole.

8. Servite e buon appetito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...