Finalmente Terra!

scotch bonnet red

Finalmente sabato pomeriggio ho trasferito i peperoncini nell’orto. Terra! Si tocca terra!

Negli ultimi giorni le piantine sono cresciute abbastanza in fretta e anche le varietà indiane che avevano mostrato qualche segno di rallentamento (vedi qui) hanno ripreso il loro (lento) sviluppo.

Purtroppo mi sono accorto che alcune piantine erano invase da afidi… e la cosa non mi è piaciuta per niente. E’ la prima volta che mi succede in tanti anni di coltivazione. Posso dire con un certo orgoglio che le mie piantine fino ad ora non hanno mai visto nemmeno una goccia di veleno o anticrittogamico. Purtroppo c’è sempre una prima volta in tutto (e spero l’ultima). Gli sgraditi ospiti erano così tanti che non sono riuscito a rimuoverli a mano e ho dovuto ricorrere ad una blanda spruzzata di insetticida. Non riesco a spiegarmi questa invasione improvvisa, ma guardandomi attorno ho visto che anche il melograno e le piante di fagiolini erano pieni di afidi.

Comunque, ho sistemato le piantine in terra distanti 30/40 cm l’una dall’altra e 50 cm fra i solchi. Ho circondato di terriccio il panetto con le radici e ho ricoperto di terra. Una bella annaffiata… e speriamo in un raccolto abbondante, afidi permettendo.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...