Risotto al nero di seppia

risotto al nero di seppia

Questo risotto è molto particolare ed ha un aspetto originale dato che è completamente nero. Il risotto al nero di seppia è un piatto semplice ma molto ricercato e raffinato. L’aroma e il gusto sono inconfondibili e unici. Vi consiglio di usare seppie freschissime (chiedete al banco seppie con il nero) e di non affidarvi alle bustine di nero di seppia già preparate, non sono assolutamente la stessa cosa.
Mia figlia Matilde di sette anni ne va letteralemte matta … l’ultima volta che lo abbiamo cucinato assieme mi ha chiesto: “Babbo, ma le seppie che cosa se ne fanno dell’inchiosto?”. Ed io: “Lo usano per scrivere sulle alghe” … ed ha iniziato a ridere … a ridere così tanto che non riusciva a riprendere fiato 🙂


Ingredienti per 4 persone

280 gr di riso
1 o 2 Seppie intere non pulite
1 acciuga sott’olio
1 spicchio d’aglio
1 bicchierino di vino bianco
1,5 lt di brodo di pesce
Prezzemolo
Olio evo
Sale


Preparazione risotto al nero di seppia

1. Scaldate il brodo a fuoco bassissimo.

2. Pulite le seppiae togliete la pelle e privatele delle interiora. Mettete da parte la sacca d’inchiostro. Se non lo avete mai fatto, fatevi aiutare al banco del pesce.

3. Preparate un battuto finissimo con l’aglio e il prezzemolo.

4. In una padella soffriggete l’acciuga e il battuto. Dopo un minuto aggiungete le seppie a pezzetti piccoli e cuocete.

5. Sfumate con il vino bianco e cuocete ancora per qualche minuto.

6. Aggiungete il riso e tostate per 2/3 minuti mescolando continuamente.

7. Portate a cottura aggiungendo via via il brodo e aggiustando di sale.

9. Qualche minuto prima che la cottura del riso sia terminata, mettete sul fuoco un piccolo pentolino con un romaiolo di brodo e la sacca d’inchiostro aperta.

10. Quando l’inchiostro sarà completamente sciolto, versatelo nel risotto e terminate la cottura.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...